Capo Testa

Promontorio che si affaccia sul mare cristallino delle bocche di Bonifacio, Capo Testa sarà una delle scoperte più piacevoli del vostro viaggio in Nord Sardegna.
Capo Testa è collegato all’Isola da un sottile istmo sabbioso, ai cui lati si distendono le spiagge gemelle Rena di Ponente e Rena di Levante, doppio arenile che offre sempre ai bagnanti la scelta tra un versante riparato e uno ventoso.

A soli 4 km da Santa Teresa, Capo Testa può essere raggiunto anche attraverso il Sentiero Natura, piacevole e affascinante percorso naturalistico, che scivola attraverso i monumenti granitici e il Mediterraneo selvaggio del promontorio.
Attraversata la striscia di sabbia che lo separa dalla terra ferma, ci si trova davanti uno dei più maestosi spettacoli naturali della Sardegna: scolpiti dal vento, i giganti granitici di Capo Testa vi guideranno lungo un percorso suggestivo e senza tempo tra i profumi e i colori della macchia mediterranea, lungo una fitta rete di sentieri che conducono al faro, a calette nascoste, a torri di avvistamento e ruderi di vecchi edifici militari.
Sullo sfondo, l’immancabile presenza familiare dell’azzurro mare di Sardegna, a completare il senso di suggestiva grandiosità che domina il territorio.

Capo Testa è un paradiso per gli appassionati di escursioni e arrampicate, ma anche per gli amanti del mare, che vi troveranno una delle cartoline più note e affascinati del Nord Sardegna: è qui che si nasconde Cala Grande, meglio nota come la Valle della Luna, spettacolo indescrivibile che si apre al mare tra le distese di granito scolpite dal vento.

Verifica disponibilità

top